Finanza Strutturata

MINIBOND e CAMBIALI FINANZIARIE

Nuovi strumenti di finanziamento per le PMI

La crisi ha reso sempre più difficile, complesso e oneroso l’accesso al credito da parte delle imprese, in particolare quelle di piccole e medie dimensioni (PMI).

Una delle misure più innovative per cercare di superare questa congiuntura negativa è stata l’introduzione di nuovi strumenti di finanziamento per le PMI: minibond e cambiali finanziarie.

Con il Decreto Sviluppo del 2012 (D.L. 22 giugno 2012 n. 83), approvato dal Governo Monti con l’obiettivo di allineare le opportunità finanziarie del sistema nazionale a quelle offerte dai più avanzati sistemi industriali e finanziari europei, è stata introdotta la possibilità anche per le società non quotate e per le PMI italiane di emettere veri e propri titoli di debito, a breve (cambiali finanziarie) e a medio-lungo termine (minibond), al fine di ottenere nuova finanza e nuove risorse monetarie.

Si tratta di un ulteriore strumento messo a disposizione delle imprese italiane per la raccolta di capitali finanziari che può essere alternativo, complementare o anche sostitutivo rispetto alla raccolta presso soci o presso il settore bancario.

Il legislatore, ben conscio dell’importanza che lo sviluppo di questo mercato potrebbe assumere per le PMI italiane, è intervenuto ulteriormente sulla normativa esistente attraverso l’adozione del c.d. Decreto Destinazione Italia (D.L. 145/2013 convertito con la Legge 9/2014) per fare in modo che tali operazioni possano essere assistite da forme di garanzia.

il legislatore, ben conscio dell’importanza che lo sviluppo di questo mercato potrebbe assumere per le PMI italiane, è nuovamente intervenuto sulla normativa esistente, attraverso l’adozione del c.d. Decreto Destinazione Italia (D.L. 145/2013 convertito con la Legge 9/2014) per fare in modo che tali operazioni possano essere assistite da forme di garanzia.  – See more at: http://www.osborneclarke.com/connected-insights/publications/minibond-e-cambiali-finanziarie-alla-luce-delle-modifiche-normative-introdotte-dal-decreto-destinazione-italia/?lang=it#sthash.zSdA3gmC.dpuf

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni circa questo servizio contattateci.

I commenti sono chiusi.